Home > Comunicazione, Società > N. 32 Linguaggio della moda. Prêt-à- porter

N. 32 Linguaggio della moda. Prêt-à- porter

Prêt-à-porter ( pronto per indossare ) è un termine entrato nel vocabolario della moda alla fine degli Anni 40, quando i Francesi l’usarono per tradurre il termine americano ready-to-wear .

Il linguaggio della moda subiva il processo di americanizzazione che stava, allora, investendo l’Europa.

Negli Anni 30 l’America fu la nazione su cui maggiormente incisero le conseguenze della crisi del 1929 e che adottò misure severe contro le importazioni. Tra i prodotti più colpiti dagli aggravi daziari i pizzi di Calais, su cui fu applicato un dazio del 300%, i cappelli, i ricami, il tulle e i lamè francesi, oltre naturalmente alla seta, alla pelletteria e ai capi di abbigliamento in lana.

A seguito dell’introduzione dello Smoot-Hawley Tariff Act , le esportazioni francesi negli U.S.A. si ridussero sensibilmente. Dopo un decennio di rapporti commerciali intralciati dal protezionismo, nel 1940 gli eventi politici europei segnarono l’avvio di un periodo di valorizzazione delle risorse creative autoctone americane e dall’ autonomia dai modelli di eleganza di Parigi.

La moda, originariamente intesa come accessorio di uno stile di vita tipicamente femminile, assunse pian piano nel 900 una connotazione culturale molto più ampia.

Diventò una caratteristica della storia del costume ed un simbolo autorevole nelle nuove tecniche di comunicazione di massa.

Il Made in Italy si propose anche come riflessione sulle origini della moda.

Creare moda significò esprimere un mondo interiore, ove modelli culturali, valori e tradizioni si manifestano mediante un dialogo non verbale.

Segue in Continuazioni http://ideabrillante.blog.tiscali.it/continuazioni/?doing_wp_cron

 Fonte: Ministero per i beni e le attività culturali, Direz.gener. per gli archivi, Sistema archivistico nazionale, http://www.moda.san.beniculturali.it/wordpress/?percorsi=pret-a-porter

 

 

 

  1. mokgarava
    23 Novembre 2013 a 20:24 | #1

    Thanks. Good day

  2. 15 Novembre 2013 a 14:49 | #2

    Hello, just wanted to mention, I loved this article.
    It was inspiring. Keeep on posting!

  3. 11 Novembre 2013 a 19:22 | #3

    This site was… how do I say it? Relevant!! Finally I’ve found something which helped
    me. Appreciate it!

  4. mokgarava
    5 Novembre 2013 a 14:50 | #4

    Thanks. Hello Eugenio. Can you write in italian?

  5. 30 Ottobre 2013 a 20:58 | #5

    Appreciate the recommendation. Let me try it
    out.

  6. 24 Ottobre 2013 a 12:08 | #6

    Hey There. I found your weblog the usage of msn.
    That is an extremely well written article. I’ll be
    sure to bookmark it and come back to read more of your useful information.
    Thanks for the post. I will certainly return.

  7. 5 Luglio 2013 a 23:15 | #7

    I have read so many articles or reviews about the blogger
    lovers except this article is in fact a pleasant article, keep it up.

  8. 4 Luglio 2013 a 15:07 | #8

    Your style is so unique in comparison to other folks I have read stuff
    from. I appreciate you for posting when you’ve got the opportunity, Guess I will just bookmark this blog.

  9. 1 Luglio 2013 a 12:13 | #9

    These are genuinely great ideas in about blogging. You have touched some
    nice factors here. Any way keep up wrinting.

  10. 26 Giugno 2013 a 19:28 | #10

    A person essentially help to make significantly articles I
    might state. That is the very first time I frequented your web page and thus far?

    I surprised with the research you made to make this actual put up
    extraordinary. Magnificent job!

  11. 6 Giugno 2013 a 12:24 | #11

    Hurrah, that’s what I was looking for, what a information! existing here at this website, thanks admin of this website.

  12. mokgarava
    17 Maggio 2013 a 13:36 | #12

    Grazie.Cerco di affrontare con veloci post vari argomenti. Provo a scambiare informazioni di cultura, riportandole con uno stile semplice.
    Buona giornata.

  13. 14 Maggio 2013 a 12:00 | #13

    Gran bel post, il tuo blog è tra i più ficcanti nel suo campo,
    sempre ottimi spunti, grazie

E' necessario che tu sia collegato per poter inserire un commento.